Tutti possono ballare!

Lo scopo della nostra Associazione è dare alle persone disabili e a quelle normodotate la possibilità e il piacere di danzare insieme, indipendentemente dal tipo e dal grado di disabilità, trasformando anzi le disabilità eventuali in abilità. In particolare, promuoviamo:

  • la danza in carrozzina (wheelchair dance)
  • l’uso della danza per la riabilitazione
  • la divulgazione della cultura dell’integrazione, attraverso una danza integrata;

La danza induce benefici di natura emozionale e relazionale oltre a benefici fisici e psicologici, tra cui:

  • Maggiore autostima e fiducia in se stessi
  • Miglior uso della carrozzina e aumentata coordinazione
  • Miglioramento della postura con conseguente aiuto alla respirazione e alla digestione
  • Possibilità di espressione dei sentimenti e delle emozioni
  • Aumento della forza e della funzionalità muscolare
  • Cooperazione con il partner, i familiari, gli amici, gli operatori, aumento della socializzazione
  • Migliore accettazione della disabilità
  • Accettazione dell’ausilio-carrozzina come strumento performante
  • Miglioramento dello stato di salute mentale e aumentata creatività
  • Possibilità di mostrare le abilità piuttosto che le disabilità

E’ possibile ballare Valzer, Tango, Foxtrot, Rumba, Samba, Cha Cha Cha, Hip-Hop  e i balli di gruppo!

 

Visita la nostra sezione Corsi ed Eventi.

Affiliazione Federazione Italiana Danza Sportiva

Dal questo mese (Marzo 2015) la nostra associazione è affiliata anche alla Federazione Italiana Danza Sportiva (FIDS). Questa affiliazione permetterà ai nostri soci di partecipare alle competizioni nazionali organizzate dalla Federazione.

 

La Federazione Italiana Danza Sportiva è l'unica Federazione riconosciuta dal CONI per organizzare e normare lo sport della Danza Sportiva in Italia.

 

Per informazioni visita la nostra pagina Facebook o scrivici a indaco@associazioneindaco.it .

In.Da.Co. e il Comitato Italiano Paralimpico

La nostra Associazione inizia (Settembre 2014) una nuova collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico. Dopo alcune occasioni di incontro e colloquio con i responsabili regionale e provinciale, siamo stati invitati a svolgere una attività nell'ambito del 1° Campus Integrato, in cui le persone potranno provare diverse discipline sportive paralimpiche e non, tra cui la Danza in Carrozzina.

 

Trova altre informazioni nella nostra sezione Corsi ed Eventi.

Un obiettivo importante: vuoi aiutarci?

Stiamo raccogliendo fondi per l'acquisto di una Carrozzina leggera da utilizzare nelle attività della nostra Associazione. Il costo di queste carrozzine si aggira sugli 800 Euro e per noi rappresenta un impegno importante. Vuoi aiutarci?

 

C/C presso EmilBanca Credito Cooperativo

IBAN: IT75Q0707213001061000177312

Intestato a: In.Da.Co. ASD

 

Oppure utilizza questo pulsante per fare una donazione libera (non è necessario registrarsi su PayPal).

 

 

L'immagine rappresenta solo un esempio di carrozzina leggera.

 

Se ci aiuterai a raggiungere questo traguardo riusciremo a far partecipare alle nostre attività altre persone! Per contributi superiori a 10 Euro invieremo, a richiesta, la spilla della nostra Associazione!

 

Risultati ad oggi
 12/2014  Anonimo  20 €
 02/2015  Paolo e Sara (Svezia)  30 €
 07/2015  Anna Maria Boldrini Livatino in Memoria del fratello Giampietro  50 €
 02/2016  Anna Venturini  100 €
  Totale  200 €

Farfalle di sole

Come una zucca seduta nell’orto

col corpo avviluppato alle radici

in cielo scruto spirali di passeri...

 

di là dal muro il traffico s’annoda

come sul palmo d’una vecchia pendola

la strada ha un cuore cavo che rintocca

 

Nel ticchettio dei passi è mezzanotte

io, senza scarpe come Cenerentola,

lucido lampade di luna grezza

le mani sulle ruote a sillabare

un desiderio di fata turchina.

 

A trascinarmi con forza di samba

non un sogno vestito d’arancione

ma carrozzine colorate d’indaco

che sopra lievi corolle di musica

fanno sbocciare crisalidi chiuse

fino a mutarle in farfalle di sole

dentro un sorriso di felicità.

 

                               Barbara Cannetti